• Banner-venire-al-senato
  • Banner-partecipare-alle-attivita
  • Banner-attivita-territorio-1

Incontra il Senato

Le  attività del  Senato per i ragazzi si suddividono in tre aree.

VENIRE AL SENATO attività “modulari” studiate e dedicate alle scuole che hanno in programma di venire a Roma e di conoscere l’Istituzione, la sua storia e il suo funzionamento, assistere alle sedute e  partecipare in prima persona ai dibattiti parlamentari, o ancora ricostruire con l'ausilio di personale specializzato i lavori di un'assemblea legislativa.

PARTECIPARE ALLE ATTIVITA' del Senato per i ragazzi significa lavorare “con noi” quindi, scrivere e discutere disegni di legge, confrontarsi sui temi che riguardano le regole del nostro vivere comune, approfondire l'insegnamento dei valori umani e civili sui quali si fondano le democrazie. 

ATTIVITA' SUL TERRITORIO per incontrare il Senato della Repubblica attraverso le grandi manifestazioni culturali ed editoriali che si svolgono in varie città. L'Istituzione partecipa a questi eventi con lo stand istituzionale, una parte del quale riproduce l'emiciclo di Palazzo Madama.

Venire al Senato

Partecipare alle attività

  • Un giorno in Senato (ultime classi delle scuole secondarie di II grado) 

    Logo Un giorno in SenatoIl 5 febbraio 2007 ha preso il via l'iniziativa "Un giorno in Senato, incontri di studio e formazione", organizzata dall'Ufficio comunicazione istituzionale con la collaborazione di tutti i Servizi del Senato e concepita per gli studenti delle seconde, terze e quarte classi delle scuole superiori.

     

    > Leggi tutto
  • Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione (scuole secondarie di II grado)

    logo Lezioni di CostituzioneDa diversi anni il Senato della Repubblica in collaborazione con la Camera dei deputati e il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, organizza attività specifiche  per avvicinare i giovani ai valori ed ai principi della nostra Carta costituzionale.
    Il concorso si propone di fornire agli studenti e agli insegnanti della scuola secondaria di secondo grado occasioni formative stimolanti ed interattive, possibilità di scambio e confronto, strumenti di analisi e ricerca con cui promuovere la discussione sulle numerose tematiche che il testo costituzionale continua ad offrire.
    L’attività didattica si può avvalere dell’ampio materiale documentario messo a disposizione dal Parlamento sulla piattaforma didattica della Costituzione italiana http://costituzione.parlamento.it). Al progetto si partecipa mediante  la produzione di un lavoro originale a carattere multimediale.

    > Leggi tutto
  • Vorrei una legge che... (scuole primarie e scuole secondarie di primo grado)

    Logo Vorrei una legge che...Il Senato della Repubblica, nel quadro delle iniziative rivolte al mondo della scuola e in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, promuove un progetto didattico-educativo che coinvolge le ultime classi delle scuole primarie e le prime classi delle scuole secondarie di primo grado.
    L'iniziativa "Vorrei una legge che…" si propone di far riflettere i bambini e i ragazzi su temi a loro vicini e di far cogliere l'importanza delle leggi sulla regolamentazione della vita di tutti i giorni, incentivando il senso civico e di partecipazione democratica. Gli studenti, dopo aver approfondito insieme ai loro insegnanti un tema che li tocca da vicino, propongono e illustrano in forma creativa veri e propri “disegni di legge”. > Leggi tutto
  • Testimoni dei diritti (scuole secondarie di I grado)

    logo Testimoni dei dirittiIl Senato della Repubblica, nel quadro delle attività di formazione e di avvicinamento del mondo della scuola alle Istituzioni, attiva dall'anno scolastico 2008/2009 il progetto didattico-educativo "Testimoni dei diritti", rivolto alle classi seconde delle scuole secondarie di primo grado.
    L'iniziativa tende a far cogliere ai ragazzi l'importanza del riconoscimento dei diritti umani attraverso una riflessione comune sulla Dichiarazione universale approvata dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948 e, in particolare, a stimolare gli studenti a formulare ipotesi di concreta attuazione di uno o più principi in essa declinati.
    Le classi selezionate devono quindi approfondire uno dei temi toccati dagli articoli della Dichiarazione universale e verificarne l'attuazione nel proprio territorio, nonché formulare eventuali proposte per incrementarne il rispetto.
    L'iniziativa si propone altresì di incentivare il dialogo a distanza, attraverso i canali informatici, tra le scuole secondarie di primo grado e il Senato della Repubblica, in particolare con il sito www.senatoperiragazzi.it.

    > Leggi tutto

Attività sul territorio

  • Manifestazioni espositive

    La partecipazione del Senato della Repubblica a grandi manifestazioni culturali ed editoriali che si svolgono in varie città intende offrire ai cittadini l'opportunità di conoscerne da vicino l'attività. La presenza del Senato a questi eventi si inserisce così nel quadro più ampio della politica di comunicazione verso l'esterno dell'Istituzione, insieme con il sito Internet, il servizio di informazione ai cittadini per via telefonica o tramite posta elettronica e la vendita di pubblicazioni, atti e documenti parlamentari attraverso la Libreria - Centro di informazione e documentazione istituzionale al pubblico. > Leggi tutto