• Vorrei una legge che ... Venerdì 20 aprile la cerimonia finale

    Vorrei una legge che ... Venerdì 20 aprile la cerimonia finale

    Venerdì 20 aprile alle ore 12.00 l'Aula di Palazzo Madama ha accolto la premiazione degli Istituti vincitori della decima edizione di Vorrei una legge che... a. s. 2017-2018. Il senatore Questore Antonio De Poli, in rappresentanza del Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha consegnato i premi insieme alla Ministra Valeria Fedeli.

    Gli elaborati prodotti dalle scuole vincitrici sono stati esposti a Palazzo Madama, presso la Sala Garibaldi, nei giorni 19 e 20 aprile e l'esposizione proseguirà anche la prossima settimana.

    Prima della premiazione il sen. De Poli e la Ministra Fedeli hanno preso visione dei lavori esposti ed hanno incontrato, per ciascuna delle dodici scuole, un docente ed un bambino che gli hanno brevemente illustrato il progetto elaborato.

    Sucessivamente si sono recati in Aula ed hanno rivolto un indirizzo di saluto agli oltre trecento partecipanti alla cerimonia rivolgendo i loro complimenti a docenti ed alunni per il lavoro svolto e per l'importanza e l'originalità dei temi affrontati quest'anno. Durante la cerimonia hanno premiato le scuole vincitrici consegnando una targa a ciascun Istituto.
     

    Ecco gli istituti scolastici che hanno partecipato alla cerimonia di premiazione:

     

    per la scuola primaria:


     - Istituto comprensivo "Deledda-Pascoli" di Carbonia (CARBONIA-IGLESIAS)

     - 13° Istituto comprensivo “Archimede” di SIRACUSA

     - Direzione didattica Statale I Circolo E. Solvay - plesso Europa di Rosignano M.mo (LIVORNO)

     - Istituto comprensivo "Pier delle Vigne" di Capua (CASERTA)

     - Istituto comprensivo "Luigi Lanzi" - Scuola primaria San Claudio di Corridonia (MACERATA)

     - Istituto comprensivo "Carnevali" di Sant'Angelo in Vado (PESARO URBINO)

     - Istituto comprensivo "Maria Montessori" di PADOVA


     -  Istituto comprensivo "Montanari" di Pieve Albignola (PAVIA)

     per la scuola secondaria di I grado:

     - Istituto comprensivo "1° C. D. Capraro" di Procida (NAPOLI)

     - Istituto comprensivo di Barberino del Mugello - Scuola secondaria di 1° grado "L. De Medici" di Barberino del Mugello (FIRENZE)

     - Istituto comprensivo "Johannes Amos Comenius" di Cognola (TRENTO)

     - Istituto comprensivo "Tommaso Cornelio" - Scuola secondaria di 1° grado Trenta Magli di Rovito (COSENZA)

     

    Ecco le immagini dei progetti selezionati per l'edizione di quest'anno

    Vai alle immagini della cerimonia

    Vai allo Speciale sulla cerimonia a cura dell'Ufficio Stampa del Senato

     

     

     

    17/04/2018