La famiglia e lo sviluppo della coscienza civile

  • Anno scolastico 2018-2019
  • Presentato da Scuola Secondaria di I grado "Alfonso Balzico", Cava de' Tirreni (SA)

Art.16 - comma 3  
Uomini e donne in età adatta hanno il diritto di sposarsi e di fondare una famiglia, senza alcuna limitazione di razza, cittadinanza o religione. Essi hanno eguali diritti riguardo al matrimonio, durante il matrimonio e all’atto del suo scioglimento.
Il matrimonio potrà essere concluso soltanto con il libero e pieno consenso dei futuri coniugi.
La famiglia è il nucleo naturale e fondamentale della società e ha diritto ad essere protetta dalla società e dallo Stato.


La scuola media “Alfonso Balzico” di Cava de’ Tirreni (SA) testimonia l’articolo 16, comma 3, della Dichiarazione universale approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948. La famiglia è il nucleo naturale e fondamentale della società e ha diritto ad essere protetta dalla società e dallo Stato. Sintesi del progetto “La famiglia e lo sviluppo della coscienza civile”. <<Ciao. Noi ragazzi delle classi prime e seconde della scuola media “Alfonso Balzico” di Cava de’ Tirreni abbiamo approfondito, sotto la guida dei nostri insegnanti di approfondimento, l’importanza della famiglia come prima esperienza e formazione della nostra vita insieme agli altri. Ora siamo convinti dell’importanza di assicurare e proteggere il diritto delle famiglie ad una vita dignitosa, perché da esse hanno origine l’affetto, il rispetto e l’educazione, che sono la base della formazione della persona e del suo rapporto con gli altri e con la società in generale. Inoltre, abbiamo compreso che dalla politica attuata nei confronti della famiglia dipende lo sviluppo della popolazione, che nel nostro paese ha un’età media sempre più alta, per la diminuzione dei matrimoni e delle nascite. Questo causa effetti negativi nello sviluppo economico e sociale. Abbiamo preso coscienza della nostra importanza per la famiglia e per questo vogliamo prima di tutto dialogare di più con i nostri genitori, per conoscere meglio i reciproci desideri e problemi. Poi desideriamo stabilire legami con le istituzioni del territorio che si occupano della tutela e dell’assistenza delle famiglie. Costituiremo un gruppo di lavoro, a cui parteciperanno tutti gli alunni delle classi 2 G , 2 H, 2 M. Prenderemo contatto con il Comune di Cava de’ Tirreni, chiedendo di aderire al Laboratorio di pianificazione partecipata, costituito in riferimento all’agenda 21 dell’ONU (1), per conoscere e dire il nostro parere sulle politiche di assistenza alle famiglie. Approfondiremo la conoscenza delle associazioni e delle istituzioni che si occupano del settore, recandoci alle parrocchie, alla sedi di Cava de’ Tirreni della “Nostra famiglia”, delle Associazioni “Sinapsi”e ”Il grillo e la coccinella” per conoscere meglio le problematiche del sostegno al disagio giovanile, che è causa e conseguenza di quello familiare. Organizzeremo nel nostro Istituto un incontro con psicologi e sociologi coinvolgendo i nostri genitori. Pubblicheremo dei prodotti multimediali e degli articoli on-line che illustreranno le nostre iniziative e i nostri risultati>>. (1) L'Agenda 21 è uno dei documenti adottati dalla Conferenza ONU su Ambiente e Sviluppo tenutasi nel giugno 1992 a Rio de Janeiro. L'Agenda 21 costituisce il "programma di azione" della Comunità internazionale ONU (Stati, Governi, Ong, settori privati) in materia di ambiente e sviluppo per il XXI secolo.

La famiglia e lo sviluppo della coscienza civile

Blog

  • 30 Aprile 2019
    Umberto Macinante - Scuola Secondaria di I grado "Alfonso Balzico", Cava de' Tirreni (SA)

    Il video della seconda M

    https://youtu.be/1uSljNXCfHk

  • 19 Aprile 2019
    Umberto Macinante - Scuola Secondaria di I grado "Alfonso Balzico", Cava de' Tirreni (SA)

    NOI TESTIMONI DEI DIRITTI "Tutelati e violati"

    Noi ragazzi della scuola media statale “A.Balzico” di S. Lucia di Cava, della classe II M, dell’anno scolastico 2018/19, ci siamo interrogati sull’ articolo 16 della dichiarazione universale dei diritti umani delle Nazioni Unite, approvate il 10 ...