Viaggi.. la storia dell'altro

  • Pubblicato il 13/03/2019
  • da Veronica Romano - I.C. N. 6 -Scuola Sec. I Gr. Irnerio, Bologna

Anche oggi è stata una giornata emozionante, abbiamo intervistato via Skype la giornalista di REPUBBLICA " Simona Anedda " che grazie alla sua Grande disponibilità ci ha dato modo di riflettere a lungo sui viaggi, le sue modalità e suoi perché!
Altra intervista ugualmente interessante è stata fatta Sabato 9/3/2019 al Signor T, papà di un alunno della nostra classe che ha compiuto il viaggio della VITA! attraverso peripezie pericoli e paure il signor T è arrivato sulle nostre coste con un gommone …paure, speranze, emozioni si mescolano nella nostra intervista che meglio di qualsiasi parola descrive questo VIAGGIO.
riportiamo qui la breve presentazione e l intervista integrale.
MISTER T
https://youtu.be/M2d2xtXJheM
Presentazione
https://gopro.com/v/o6bv6zQBLJQVR

Commenti (11)

Per inserire un nuovo commento è necessario autenticarsi.

  • il 29/04/2019
    Simone Langella - Irnerio, Bologna
    ha commentato:

    È stata la più bella esperienza anche per l'emozione di intervistare una persona con una malattia e che viaggia per dimenticare

  • il 31/03/2019
    Tazio Giorgio Dehò - Irnerio, Bologna
    ha commentato:

    Impressionante la storia di Mister T anche se fa venire i brividi pensare che ogni giorno centinaia di persone cercano di usare lo stesso metodo per arrivare nel nostro paese anche non riuscendoci.

  • il 27/03/2019
    Aida Dobritoiu - Irnerio, Bologna
    ha commentato:

    L’intervista di Mister T. mi ha trasmesso molte emozioni, ha affrontato un viaggio molto lungo e pericoloso per raggiungere l’Italia, in cerca di una vita migliore.
    Nonostante tutte le paure è riuscito a raggiungere la libertà e a ottenere i suoi diritti, mi ha fatto capire di essere veramente fortunata!

  • il 24/03/2019
    Emma Pomponio - scuola media Irnerio, Bologna
    ha commentato:

    Quando il corpo ti pone un ostacolo, è difficile andarvi contro. Eppure tanto si può fare. Si può imparare non poco dalla forza di volontà, dalla vitalità di Simona Anedda che nella intervista concessaci esclama: "Io non ho confini!".

  • il 24/03/2019
    Emma Pomponio - scuola media Irnerio, Bologna
    ha commentato:

    Quando il confine divide, impedendo il sogno di una vita migliore, vale la pena di infrangerlo come ha fatto il coraggioso Mister T.!

  • il 19/03/2019
    beatrice bottiglioni - ic 6, bologna (BO)
    ha commentato:

    È stata davvero una bella esperienza quella di partecipare all’intervista. Mi ha fatto riflettere lo sforzo, la passione e la forza di vivere di Simona Annedda che lotta ogni giorno contro i suoi confini per sentirsi più libera

  • il 19/03/2019
    gaia donati - ic6, bologna
    ha commentato:

    Partecipando all'intervista a Mister T e alla giornalista Simona Anedda ho riflettutto sui confini che noi tutti abbiamo, dentro di noi e nel mondo fuori. Una frase che mi ha colpito particolarmente di Simona è stata "Io non ho confini", perchè fa capire quanto la forza di volontà sia importante per affrontare la vita di tutti i giorni, abbattendo i nostri confini.
    Ciò si collega anche a quello che ha detto il Signor T, il suo bisogno di fuggire in un altro paese per salvarsi, ma soprattutto fare tanti sacrifici per la famiglia. Insomma, è vero, se i confini talvolta ci bloccano, spesso aspettano solo di essere abbattuti.

  • il 19/03/2019
    Lorenzo Bandiera - Irnerio, Irnerio (Bo)
    ha commentato:

    L' intervista a mister T mi ha fatto capire di come alcune volte bisogna fare dei sacrifici (in questo caso lasciare il proprio paese e intraprendere un lungo e pericoloso viaggio) per ottenere un bene più grande ovvero una vita migliore per lui ma sopratutto per la sua famiglia.

  • il 19/03/2019
    Alessio Toci - scuola secondaria di primo grado Irnerio, Bologna
    ha commentato:

    WOW! Che presentazione ma soprattutto CHE INTERVISTA!! Davvero ineteressante come storia, solo nel guardarlo si poteva capire quanto mister T sia felice del traguardo raggiunto, e rispecchia anche cio che dice Simona Anedda "IO NON HO CONFINI"

  • il 19/03/2019
    Dylan Miburo - Scuola irnerio, BOLOGNA
    ha commentato:

    Le interviste sono un modo per conoscere le persone la loro storia e come hanno fatto a farcela
    E come dice la giornalista simona anedda
    "Io non ho confini"

  • il 16/03/2019
    Aida Dobritoiu - Irnerio, Bologna
    ha commentato:

    questa descrizione rappresenta pienamente il nostro progetto, mi piace!