INNO ALLA GIOIA- flash mob ... a modo nostro

  • Pubblicato il 29/04/2019
  • da Veronica Romano - I.C. N. 6 -Scuola Sec. I Gr. Irnerio, Bologna

Siamo alla fine! è stato un viaggio bellissimo, emozionante, ricco di avventure e umanità. Abbiamo conosciuto dei veri viaggiatori interstellari che ci hanno condotto nei luoghi più ambiti. Abbiamo attraversato le caverne del passato, con mostri di altri tempi, condotti da Olga Massari presso l'istituto Storico Parri; abbiamo superato Himalaya alla supersonica velocità di Simona Anedda e le sue stratosferiche ruote;ci siamo immersi nelle notti d'oriente e dell'antica Persia insieme a Samira e al laboratorio teatrale di Cantieri meticci; abbiamo bevuto alla fonte della conoscenza con il Professor Romano Prodi, infine per terminare questo viaggio sensoriale abbiamo ascoltato e suonato strumenti celestiali insieme ai " MAESTRI DELL'ORCHESTRA SENZA SPINE" e a tutta la nostra meravigliosa scuola. C'eravamo tutti, La Dirigente i professori e noi... i paladini della libertà.
Ecco i video dell"'Inno alla Gioia"
https://gopro.com/v/Ro32N4D826oPq

https://youtu.be/psr37Vs002M

Commenti (5)

Per inserire un nuovo commento è necessario autenticarsi.

  • il 30/04/2019
    Aida Dobritoiu - Irnerio, Bologna
    ha commentato:

    È stato bello sentir risuonare l’inno alla gioia tra le pareti della nostra scuola, mi ha trasmesso una sensazione di armonia, unione e pace.
    È stata un’esperienza che non avevo provato prima, sicuramente la rifarei!

  • il 30/04/2019
    Ilaria Volpi - Irnerio IC6, Bologna
    ha commentato:

    Purtroppo non ho potuto suonare anche io il mio strumento però è stato bello assistere al "concerto".Il bello è che oltre agli alunni delle altre classi c'erano anche dei veri musicisti che hanno reso più complicato e più carino il brano.
    Ovviamente anche i ragazzi sono stati bravi e hanno dato del loro meglio.
    In parole povere mi è piaciuto ascoltare la canzone!

  • il 30/04/2019
    Lorenzo Bandiera - Irnerio, Irnerio (Bo)
    ha commentato:

    Wow , beh... direi che è stato un gran bel modo per concludere il nostro concerto

  • il 29/04/2019
    viktor gotti - bologna, irnerio
    ha commentato:

    È stata davvero una bella esperienza quella del flash mob, Soprattuto quella di aver suonato e incontrato dei musicisti.
    Abbiamo messo tutto il nostro impegno e spero che sia servito

  • il 29/04/2019
    gaia donati - ic6, bologna
    ha commentato:

    Partecipando a questo flahmob dell'inno alla gioia, mi sono sentita una vera cittadina Europea, e in quanto la melodia attribuita a Beethoven sia l'inno del continente, ho avuto la sensazione che ognuno di noi fosse uno stato e che stessimo onorando tutti l'Europa. Tutti uniti, tutti fratelli, senza guerre o scontri di alun tipo.
    Grazie ai musicisti dellOrchestra Senza Spine, ci hanno aiutato a suonare con altri strumenti, per esmpio il flauto dolce e traverso, il violino, il violoncello, la tromba e il sax.
    Grazie anche ai professori che hanno ripreso il piccolo concerto; grazie ovviamente alla dirigente che ha reso possibile il tutto. Concludo col dire che tutti abbiamo messo il nostro impegno per far si che questo "miniconcerto" venisse bene e credo che siamo riusciti nel nostro intento!